Torre dell’Orologio di barracuda e chicchi di moscato Fior d’arancio

Claudia Baldin, una Local, come si chiamano ora le guide turistiche, ci ha fatto visitare diversi posti caratteristici di Padova dopo il mercato di food più antico d’Europa, ci ha fatto visitare la torre dell’Orologio, un edificio di origine medievale che si affaccia su Piazza dei Signori, forse perché gli orologi mi sono sempre piaciuti, l’ho segnata fra le cose da studiare.

Poi mentre tornavo a Livorno ricevo una chiamata, grazie al Bluetooth posso rispondere in tutta sicurezza, ciao sono Francesco, un mio amico che pesca e vende il pescato al mercato, venerdì ho pescato alcuni barracuda europei, siccome avevi detto che li volevi provare li ho abbattuti, li vuoi o li consumo io? Domattina li vengo a prendere di corsa grazie mille.

Visto che erano abbattuti ne ho preparato una versione con il pesce crudo.

di Calogero Rifici

Ingredienti per 4 persone

4 filetti di barracuda abbattuto da circa 250 g cadauno
4 peperoncini di 7 anni sott’olio
4 peperoncini rossi sott’aceto
Alcuni chicchi d’uva moscato giallo Fiori d’arancio
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio EVO q.b.
Preparazione

Ingrediente per la salsa di accompagnamento

6 cucchiai di colatura di alici di Cetara IASA
1 limone bio
Olio EVO q.b.

Preparazione salsa di accompagnamento

Prepariamo la salsa di accompagnamento, dopo alcune prove, le proporzioni più equilibrate sono, 6 cucchiai di colatura di alici di Cetara, 3 cucchiai di succo di limone, 1 cucchiaio di olio EVO, mescolate per amalgamare il tutto.

Preparazione

Tagliate a fettine il filetto di barracuda, man mano che tagliate le fettine disponeteli nel piatto, tagliate il peperoncino di 7 anni a fettine, sora create le lancette con il peperoncino rosso, intorno alle fettine mettete dei chicchi d’uva tagliati a metà e privati dei semi.

A questo punto il piatto è pronto lo potete consumare o prendendo le fettine di barracuda e intingendola nella salsina di accompagnamento, oppure versate la salsina direttamente nel piatto, fate come credete, il risultato è un piatto saporito salutare e dai contrasti sfiziosi.

Buon appetito

#estateinsieme #IasaSummerTaste

http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it