Spaghetti all’Amalfitana tonno e limone

Un piatto semplice e antico che racconta bene come gli abitanti della costa d’Amalfi siano sempre fortemente legati alla propria terra. I terrazzamenti donano bellezza e vivacità alla costiera amalfitana. I limoni dal profumo intensissimo, quasi inebriante e dal succo abbondante caratterizzano la gastronomia del territorio rendendola davvero unica in tutto il mondo. Noi scegliamo di proporvi una ricetta che abbina la profondità del mare all’ intensità della terra. Un piatto davvero sfizioso che vi riporterà alla bellezza della divina costiera. Un profumo che a tavola lascerà sicuramente il segno.

 

Ingredienti per 4 persone
320 gr spaghetti trafilati al bronzo
Scorza di limone
Succo di Limone 25/30 gr
Tonno sott’olio sgocciolato 300 gr
1 scalogno oppure 2 spicchi d’aglio (come preferite)
Prezzemolo q.b
1 pizzico di peperoncino iasa
Olio evo q.b

Preparazione
Per preparare la pasta tonno e limone iniziate a scolate il tonno dall’olio di conservazione. Poi grattugiare la buccia di limone in una ciotolina e mettere da parte. Tagliate il limone a metà, spremerlo in modo da ricavare 25 g di succo e mettere da parte. Nel frattempo, ponete sul fuoco una pentola di acqua per la cottura della pasta e salarlo a piacere.
In un’altra pentola mettere un filo di olio evo e uno scalogno sminuzzato e lasciatelo appassire a fuoco lento. Aggiungere un mestolo di acqua bollente e fate cuocere per circa 5 minuti. Aggiungere in padella un pizzico di peperoncino Iasa, Unite anche la scorza del limone e versate ancora un mestolo di acqua. Unite il tonno sgocciolato, alzate la fiamma e aggiungete il succo del limone. Continuate la cottura per un paio di minuti quindi spegnete la fiamma e lasciate insaporire gli ingredienti insieme.
Nel frattempo cuocete la pasta. Scolatela quando è ancora leggermente al dente e continuate la cottura nel composto in padella. Continuare a mantecare per qualche altro minuto e servite subito a tavola. Decorare il piatto con eventuale prezzemolo tritato e –se di vostro gradimento- anche un pochino di scorzetta di limone.
Ricetta consigliata da Filomena Bisogno